29 settembre - ACCESSO VASCOLARE

SCOPO DEL CORSO

 Se è indiscutibile che per effettuare un trattamento dialitico adeguato occorra uno strumento quale l’accesso vascolare, funzionante eperformante, è altrettanto vero che tale strumento continui ad andare incontro ad una serie di “guai” che, se non opportunamente affrontati, ne compromettono la sopravvivenza, talvolta irrimediabilmente. Alla base dei guai vi sono motivazioni varie e fra le principali: la natura stessa dello strumento (non fisiologico), l’uso a volte non corretto e la mancanza di un programma di sorveglianza finalizzato alla prevenzione delle complicanze. Oggi l’impiego di dispositivi tecnologicamente avanzati nelle mani di specialisti esperti,non disgiunta da una gestione dell’accesso vascolare dialitico correttamente impostata, consentono di rimediare a molti dei guai offrendo al paziente emodializzato ulteriori chances in termini soprattutto di sopravvivenza del suo accesso vascolare. Il corso “Accesso vascolare dialitico: i guai rimediabili “vuol essere un’occasione di messa a fuoco di situazioni affrontate e risolte in centri che da tempo si occupano del problema avendo maturato una importante esperienza in merito. Se i problemi dell’accesso vascolare toccano inevitabilmente ogni centro dialisi, è utopistico pensare che essi possano essere risolti localmente e in maniera autonoma; è più realistico immaginare che la risposta alle esigenze di tali centri non possa che giungere da un sistema organizzato caratterizzato da hub nei quali si concentrano le competenze necessarie.

DATE E SEDE

Venerdì 29 settembre 2017, data, dalle ore 8.30 alle ore 16.00

Aula Magna “C. Golgi” - Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo

V.le Golgi 19, Pavia

 

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

La partecipazione all’evento è gratuita.

Per ragioni organizzative è necessario inviare la scheda di iscrizione alla segreteria organizzativa (mail: congressi@smatteo.pv.it - fax 0382 502508) entro il 22 settembre 2017.

L’iscrizione sarà confermata all'indirizzo mail indicato nella scheda.

L’iscrizione dà diritto a: partecipazione ai lavori scientifici, coffee break, lunch, attestato di partecipazione, attestato ECM.

 

ACCREDITAMENTO E.C.M.

Provider: Pragma Congressi S.r.l.  (ID 918)

Tel. 0382 309579 -

Partecipanti n. 100

Professioni accreditate:

Medico - Discipline: Angiologia, Chirurgia Vascolare, Medicina Interna, Nefrologia, Radiodiagnostica (e relative discipline equipollenti)

Infermiere, Tecnico Sanitario di Radiologia Medica

ID ECM: in aggiornamento; N. CREDITI: in aggiornamento

 

L’attestato ECM sarà inviato via mail, dopo il congresso, a coloro che, alla chiusura dei lavori, avranno restituito debitamente compilati il questionario e la scheda di valutazione ECM.